Racconti di Famiglia

Foto ricordo

Alla sua età c’era chi giocava al piccolo
chimico, Chiara giocava alla piccola assistente.
Così a giugno, finita la scuola,
andava nell’oleificio di famiglia insieme a nonno
Pietro e a papà Antonio.
Seduta davanti alla macchina da scrivere,
con i piedi che non toccavano terra, ricopiava
documenti di lavoro. Il sabato, puntualmente,
il nonno le dava diecimila lire.
A undici anni, con la paga di tutta un’estate,
si è comprata la sua prima macchina fotografica.
Per immortalare uno dei periodi più belli.

Lascia una risposta