Articolo di :

Coricelli

Crudo di gamberi, bufala campana e melissa di FABIO OMETO

Ingredienti per 4 persone

16 gamberi rossi media grandezza
150 gr di mozzarella di bufala campana
melissa
sale di Maldon
pepe nero
100 gr pomodorini del piennolo del Vesuvio
Olio extra vergine di oliva Fruttato Gran Classe Pietro Coricelli


Abbinamento consigliato


OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Fruttato bassa Acidità Pietro Coricelli

Preparazione

Pulire i gamberi rossi e sgusciarli, marinarli leggermente con olio evo Fruttato, melissa, sale maldon e pepe nero.

Impiattare disponendo 2 gamberi al centro del piatto e sovrapponendo una fetta spessa di mozzarella di bufala, coprire con ulteriori gamberi rossi, guarnire con melissa e servire con un frullato di pomodorini del piennolo condito con olio evo e pepe.

Fusilli con pomodori secchi, menta, trota affumicata

Ingredienti per 4 persone

320g Fusilli Pietro Coricelli
160g pomodori secchi
½ spicchio d’aglio
q.b. menta in foglie
80g trota affumicata
q.b. capperi sotto sale
q.b. acciughe
q.b. prezzemolo
q.b. olio extra vergine
100% Italiano Pietro Coricelli
q. b. sale e pepe


Abbinamento consigliato


OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA 100% Italiano Pietro  Coricelli

Preparazione

Scottate velocemente i pomodori secchi in una pentola con acqua bollente.
Nella stessa acqua fate lo stesso con l’aglio.

Riponete il tutto in una terrina e aggiungete capperi dissalati, acciughe, prezzemolo e menta, il tutto tritato grossolanamente. Coprite con olio extra vergine 100% Italiano Pietro Coricelli e lasciate maturare in frigo per una notte.

Cuocete i Fusilli Pietro Coricelli in pentola con acqua salata.

Tagliate il filetto di trota in julienne.

Scolate la pasta e condite con la salsa di pomodorini secchi. Riponete la pasta nei piatti di portata e decorate con la trota affumicata.

Spaghetti alla crudaiola su gazpacho e ragu di pesce freddo

Ingredienti per 4 persone

380g Spaghetti Pietro Coricelli
  

Per la salsa:
80g tonno fresco
2 scampi
1 carota
1 zucchina
½ porro
½ costa di sedano
½ peperone rosso
½ peperone giallo
3g zenzero marinato
q.b. olive taggiasche
q.b. capperi
q.b. olio extra vergine Fruttato Bassa Acidità Pietro Coricelli
q.b. vino bianco
q.b. sale fine
q.b. basilico
q.b. menta

Per il gazpacho:
200g pomodori grappolo
½ spicchio d’aglio
½ cipolla
½ cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di aceto
½ cetriolo
q.b. pane raffermo
q.b. peperoncino piccante
q.b. olio extra vergine
q.b sale fino


Abbinamento consigliato


OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Fruttato bassa Acidità Pietro Coricelli

Preparazione

Per la salsa: Tagliate le verdure in piccoli cubetti e soffriggetele in una padella con olio extra vergine Fruttato bassa Acidità Pietro Coricelli.

Poi tagliate il pesce, anche questo in cubetti e aggiungete al fondo di verdure.

Lasciate raffreddare e aggiungete zenzero marinato tagliato a julienne, capperi tritati, olive, il basilico e la menta. Mescolate tutto bene e aggiustate di sale.

Per il gazpacho: Dopo aver tolto i semi dai pomodori, frullateli con il pane
raffermo, l’aglio, la cipollla tritata. Aggiungete poi tutti i restanti ingredienti.
Rendete la salsa omogenea.

Per la finitura: Cucinate in abbondante acqua salata gli Spaghetti Pietro Coricelli. Posizionare sul fondo dei piatti il gazpacho, su di esso gli spaghetti arrotolati e cospargete con il ragù di mare.

Tortiglioni con ragù di coniglio, rucola e ricotta affumicata

Ingredienti per 4 persone

250g Tortiglioni Pietro Coricelli
500g polpa di coniglio
1 porro
1 pezzo di sedano
400g di pomodori
q.b. rosmarino
q.b. timo limonato
q.b. salvia
q.b. peperoncino
q.b. olio extra vergine D.O.P. Umbria Colli Assisi-Spoleto Pietro Coricelli
q.b. vino bianco
1 spicchio d’aglio
200g rucola
150g ricotta affumicata
q.b. brodo vegetale
q.b. sale e pepe


Abbinamento consigliato


OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA D.O.P. Umbria Colli Assisi-Spoleto Pietro Coricelli

Preparazione

Disossate il coniglio e tagliate la carne in piccoli bocconcini.

Lavate e pulite le verdure a cubetti, senza mescolarle. Soffriggete il porro,
aglio e peperoncino piccante in una casseruola con un filo di olio extra
vergine di oliva D.O.P. Umbria Colli Assisi-Spoleto Pietro Coricelli, unite il
sedano e la carne di coniglio, girando continuamente.
Sfumate il tutto con vino bianco ed aggiungete i pomodori e tutti gli aromi.

Finite la cottura con brodo vegetale o altrimenti con del brodo ottenuto
dalle ossa di coniglio fatte rosolare in forno e poi cucinate come un classico
brodo.

Cuocete i Tortiglioni in acqua bollente salata. Lavate in acqua
corrente la rucola e togliete le foglie migliori per decorazione.

In una padella fate saltare la pasta insieme alla salsa di coniglio ed
aggiungete alcune foglie di rucola.

Servite la pasta sul piatto di portata con sopra un po’ di salsa, alcune
foglioline di rucola e completate il tutto con una grattugiata di ricotta salata
affumicata.

Muffin alle pesche e amaretti al profumo di cannella

Ingredienti per 12 muffin

200 g. di farina 00
200 g. di latte
una pesca
2  uova
20 g. di amaretti
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva classico
1 cucchiaino da caffè di olio extra vergine aromatizzato alla Cannella
una bustina di lievito per dolci
lamelle di mandorle
sale

Preparazione

Setacciate il lievito e la farina, aggiungete un pizzico di sale e gli amaretti sbriciolati grossolanamente, mescolate bene.

Unite la pesca tagliata a pezzetti, l’olio extra vergine di oliva, il latte e le uova, e amalgamate bene i vari ingredienti.

Ponete dei pirottini negli incavi degli stampi da muffin e riempiteli per 3/4 con la pastella, decorandone alcuni con le lamelle di mandorle.

Cuocete il tutto in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. Serviteli a temperatura ambiente.

La bruschetta

Preparazione

Tagliate alcune fette di pane, possibilmente casareccio, e non di giornata e mettetele ad abbrustolire sulla griglia.

Una volta abbrustolito strofinate uno spicchio di aglio su ambedue i lati della fetta di pane e condite con abbondante Olio Extra Vergine di Oliva e un pizzico di sale.

Per gustare tutta la fragranza mangiatele ancora calde Get More Info.

Spaghetti “Ajo e ojo”

Ingredienti per 4 persone

½ bicchiere di Olio Extra Vergine di Oliva
2 spicchi di aglio
1 manciata di prezzemolo tritato
4 etti di spaghetti

Preparazione

Fate soffriggere l’aglio e il peperoncino nell’olio caldo finché l’aglio si sia dorato.

Togliete l’aglio e il peperoncino e versate l’olio caldo sugli spaghetti cotti al dente.

Unite il prezzemolo tritato e mescolate velocemente.
Servite subito.

Spaghetti all’acciuga

Ingredienti per 4 persone

½ bicchiere di Olio Extra Vergine di Oliva
2 spicchi di aglio
½  peperoncino rosso
½ etto di filetti di acciughe sott’olio
4 etti di spaghetti

Preparazione

Fate soffriggere l’aglio e il peperoncino nell’olio caldo finché l’aglio si sia dorato.

Togliete l’aglio e il peperoncino. Aggiungete i filetti di acciuga e fateli cuocere spappolandoli con una forchetta.

Condite con la salsa ottenuta gli spaghetti cotti al dente e serviteli ben caldi.

Tagliatelle alla boscaiola

Ingredienti per 4 persone

½ bicchiere di Olio Extra Vergine di Oliva
2 spicchi di aglio
4 etti di funghi Champignons
4 etti di spaghetti

Preparazione

Pulite accuratamente i funghi e grattugiateli grossolanamente site here.

Fate soffriggere l’aglio nell’olio caldo finché l’aglio si sia dorato: aggiungete i funghi grattugiati; coprite con un coperchio la pentola e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti.

Condite con il sugo ottenuto gli spaghetti cotti al dente buy levitra vardenafil.
Per un tocco in più aggiungere un pizzico di pepe.

Insalata tiepida di fagioli e farro

Ingredienti per 4 persone

50 g di farro
50 g fagioli
Olio Extra Vergine di oliva
4/5 pomodorini
Erba cipollina
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe

Preparazione

Lasciate a bagno il farro per circa 4 ore, poi lavatelo bene e cuocetelo in abbondante acqua salata per circa mezz’ora.

Nel frattempo mettete i fagioli in acqua fredda in una pentola di coccio smaltato, con uno spicchio d’aglio, qualche aroma (salvia, alloro o rosmarino) e un filo di olio extra vergine di oliva, e lasciateli cuocere per il tempo necessario rigorosamente con il coperchio e a fuoco basso. Quando cominciano a sfaldarsi sono pronti .

Tagliate i pomodorini e aggiungeteli insieme ai fagioli ancora caldi al farro, condite il tutto con olio extra vergine di oliva, abbondante erba cipollina tritata fine, sale e una bella macinata di pepe.